Quotidiano Sportivo

NB.

Supplemento online del Corriere della Campania

Parma-Napoli, le probabili formazioni

Nel Parma certa l'assenza di Gervinho, doppio ballottaggio per Gattuso tra Meret ed Ospina e Mertens ed Osimhen


Finalmente ricomincia la Serie A, nonostante i limiti e i dubbi che il Covid-19 ancora crea. Il Napoli riparte nella competizione a cui tiene di più e dove lo scorso anno ha fatto peggio da Parma, contro una squadra tutta nuova con Liverani in panchina e Krause alla proprietà.

Scopriamo insieme qual è la situazione in entrambe in casa di entrambe le compagini in vista della sfida di domani alle 12.30

PARMA

In casa Parma, Gervinho non recupera per la gara contro il Napoli: non è stato convocato per l’affaticamento muscolare accusato in settimana. Pronto Inglese in attacco, su cui Liverani punta molto, con uno tra Karamoh (favorito) e Cornelius al suo fianco. In mediana Grassi, Brugman e Hernani, con Kucka sulla trequarti; fuori per squalifica Kurtic. Difesa a quattro con Darmian (in pole su Laurini), Iacoponi, Bruno Alves e Pezzella (al posto dell’infortunato Gagliolo).
La probabile formazione – Sepe; Darmian/Laurini, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Grassi, Brugman, Hernani; Kucka; Inglese, Karamoh/Cornelius.

NAPOLI

Dubbi sul portiere in casa Napoli per la sfida col Parma. Meret se la gioca con Ospina per iniziare il match, le quotazioni di quest’ultimo sono in rialzo secondo Sky. In difesa pronti Manolas e Koulibaly, con Di Lorenzo a destra e uno tra Mario Rui (in settimana non al top) e Hysaj a sinistra. In mediana Fabian, Demme e Zielinski, col vero dubbio in attacco. Osimhen ha fatto bene nel pre-campionato, ma Gattuso deve ancora sciogliere le riserve: c’è Mertens in leggero vantaggio per giocare da prima punta. Entrambi salvo sorprese prenderanno il voto, il consiglio al fantacalcio è di schierarli entrambi, coperti con una riserva. A destra sorpasso di Lozano su Politano, ma Gattuso scioglierà il dubbio – ancora apertissimo – nelle prossime ore; a sinistra capitan Insigne.
La probabile formazione – Ospina/Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj/Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Lozano/Politano, Mertens/Osimhen, Insigne.


Marco Baiano

area calcio

Marco Baiano nasce a Pozzuoli il 19 Gennaio 1997. Attualmente vive a Quarto, e ha conseguito il diploma in Economia aziendale. Nel corso della sua carriera ha svolto diverse mansioni come, volantinaggio, cassiere ed operaio nel campo edile. Tra i suoi hobby, che sono diversi, una delle sue più grandi passioni è il calcio, mentre gli aggettivi che lo descrivono al meglio sono l’allegria, la cortesia e l’ottimismo.

View all posts

Commenta